La riscoperta di un'antica coltivazione piemontese, quella della canapa. 
La tradizione del vino torinese per eccellenza, il Vermouth.

 

18.0%

ALC/ VOL

Hempatico è un vermouth! La canapa e la sua gradazione compresa tra i 17 e i 18 gradi e un grado di THC inferiore ai 70 nanogrammi per millilitro lo caratterizzano. È venduto nella bottiglia tipica dell'Erbaluce, a sottolineare anche nel packaging la sua appartenenza territoriale e il suo legame con il territorio del Canavese. 

THC: meno di 70 NG/ml

WINE: Vini bianchi Piemontesi

 

LA CANAPA

Il progetto è il frutto di un preciso lavoro di riscoperta della tradizione, con una fortissima connotazione territoriale. 


Il Vermouth Hempatico nasce infatti come un prodotto che omaggia il territorio del Canavese, la cui fortuna era, fino alla metà del Novecento, fortemente legata alla produzione della canapa, tanto che c'è chi giura che in origine queste terre di alto Piemonte si chiamassero in realtà “Canapese”. 

Fino all'introduzione delle fibre sintetiche, l'Italia era infatti il secondo produttore al mondo (dopo l'Unione Sovietica) di canapa industriale, e il territorio del Canavese, forte di un microclima ritenuto ideale per la coltivazione, era leader nazionale nella produzione di tessuti in fibra di canapa: arrivavano da qui, per esempio, le funi utilizzate sulle imbarcazioni della Royal Navy britannica.

Oggi, grazie alla collaborazione con il giovane esperto di canapa Nicolò Nania, siamo riusciti a recuperare e omaggiare quell'antica tradizione, immaginando un prodotto che sia un inno al territorio piemontese.

 

In Hempatico la tradizione canavesana della coltivazione della canapa si incontra con quella torinese del Vermouth, creando un prodotto che è un manifesto di territorialità e innovazione.

 

IL VINO

Vini bianchi Piemontesi

Estremamente riconoscibile come Vermouth, Hempatico mantiene tutte le caratteristiche olfattive e gustative del vino fortificato torinese, con una prevalenza di sentori erbacei, agrumati e dell'assenzio, esaltati dall'utilizzo della canapa. Il suo colore naturale giallo paglierino è impreziosito da riflessi verdi, che richiamano il colore della Canapa.

 

CHI SIAMO

DAVIDE PINTO, AFFINI

Tra i locali torinesi più attenti all’arte della mixology c’è Affini, frequentato
cocktail bar nel quartiere di San Salvario

CONTATTACI

Hempatico